titolo corso
Il Risarcimento dei danni causati da dissesti stradali - Il Fondo per spese di giustizia - La Negoziazione Assistita
DOCENTE: ALESSANDRO RUSSO, Esperto discipline pubblicistiche e civilistiche in tema di risarcimento del danno.
 14423 Visite  0 domande

PERCORSO IN AUTOFORMAZIONE

OBIETTIVI: Il percorso in modalità autoformazione on-line si propone di fornire all’operatore gli strumenti per la scelta della soluzione assicurativa più adeguata contro il rischio RCT/O. Da ultimo si analizzerà la fase della esecuzione della sentenza di condanna e le modalità di tutela dell’Ente offerte dall’ordinamento. Il corso è rivolto a quelle figure interessate alla gestione dei sinistri causati dal patrimonio dell’ente ed è volutamente di primo livello, per dare modo all’operatore di sedimentare quanto acquisito e rivolgersi se vorrà ad un successivo stadio di avanzamento. DESTINATARI: Il Videocorso è rivolto ai responsabili del settore demanio e patrimonio e del servizio legale, come responsabili del servizio assicurativo. Ai dirigenti responsabili dell‘Area affari generali in qualità di dirigenti responsabili dei servizi sopradetti. Ai responsabili del settore legale degli enti. Ai dirigenti del settore Lavori pubblici ed ai comandanti della polizia locale (o agenti) in qualità di tecnici che intervengono in varie fasi del risarcimento danni. Agli avvocati interni dell‘ente conoscere il solo giurisprudenziale più recente della disciplina del risarcimento danni da cose in custodia.

AI PARTECIPANTI, SARÀ DATA LA POSSIBILITÀ DI INVIARE “GRATUITAMENTE" AL DOCENTE QUESITI SPECIFICI E RICHIESTE DI CHIARIMENTI

CONTENUTI

VIDEO DI PRESENTAZIONE

VIDEO 1° Parte -CAUSES HISTORIES PREVALENTI
1) Le principali cause di danno
2) Modalità dell‘attività di prevenzione
3) La costruzione del cronoprogramma per la manutenzione strade e la culpa in vigilando
4) Il controllo dell‘Ente sull‘attività dei III appaltatori
5) I social network ed il contrasto al passaparola virale

VIDEO 2° Parte -L‘ATTIVITA‘ DI RISK MANAGEMENT
1) L‘art. 2051 c.c. ed il favor in giudizio del danneggiato
2) L‘attività del Risk manager
3) Come calcolare correttamente il costo dei sinistri rispetto al bilancio dell‘Ente
4) Il processo di Risk management
5) Il gruppo di lavoro
6) La stesura del risk management plan

VIDEO 3° Parte - LA GARA PER APPALTARE IL RISCHIO RCT/O
1) Come si costruisce il premio di polizza assicurativa e come vengono ripartiti i costi
2) L‘art. 1370 c.c. e l‘interpretazione contro l‘autore
3) La polizza assicurativa come contratto
4) Come adeguare la polizza alle esigenze dell‘Ente
5) Come verificare l‘offerta economicamente più vantaggiosa
6) La realtà del mercato e le clausole contrattabili in gara
7) Come calcolare il rischio sinistrosità dell‘Ente
8) esempi di proposte di polizza per la copertura del rischio RCT/O
9) La clausola vertenze e spese legali analisi rescissione del contratto

VIDEO 4° Parte - LA GESTIONE INTERNA DEI SINISTRI
1) L‘istanza - non tipizzata - di rimborso danni
2) Applicare la 241 alla gestione dei danni da cose in custodia
3) La differenza tra sinistri con lesioni e sinistri senza lesioni
4) Le fasi del procedimento per la gestione delle istanze di risarcimento danni
5) La segnalazione del danneggiato6) La corretta relazione della polizia municipale
7) Il modello per la richiesta del risarcimento
8) L‘avvio del procedimento
9) L‘incarico al perito
10) La chiusura del procedimento
11) Quali richieste negare e quali accogliere: la motivazione del provvedimento
12) La corretta redazione dell‘atto di transazione
13) Il provvedimento di liquidazione
14) Il procedimento per la gestione dei sinistri con lesioni e la sua specificità.

VIDEO 5° Parte - IL REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL RISARCIMENTO DANNI DA COSE IN CUSTODIA
1) Analisi del regolamento
2) Analisi delle fasi del procedimento per la gestione del sinistro
3) La rappresentanza processuale in proprio dell‘Ente

VIDEO 6° Parte - LA NUOVA CONTABILITA’, IL FONDO PER SPESE DI GIUSTIZIA,E LE NORME SULLA DEGIURISDIZIONALIZZAZIONE
1) La nuova contabilità armonizzata ed il "fondo rischi contenzioso"
2) Modalità di composizione del fondo rischi contenzioso
3) L‘analisi delle liti pregresse, base per la predisposizione del capitolo di bilancio del servizio assicurativo
4) Come "prenotare" la spesa da impegnare negli esercizi futuri
5) Il dl 132/2014 e la negoziazione assistita
6) Quando la negoziazione e‘ obbligatoria per la pa e quando no
7) La negoziazione assistita ed i casi di condanna per lite temeraria
rescissione del contratto e spese legali

SEZIONI VIDEOCORSO
 Presentazione
 Video 1° Parte
 Video 2° Parte
 Video 3° Parte
 Video 4° Parte
 Video 5° Parte
 Video 6° Parte

Documentazione
ALLEGATA
 Cases histories e soluzioni.pptx
 Attività di risk manager.pptx
 Appalto per polizza RC.pptx
 Gestione interna dei sx.pptx
 Regolamento risarcimento danni.pdf
 DEGIURISDIZIONALIZZAZIONE E FONDO SPESE GIUSTIZIA.pptx

staff

PROGETTO FORMATIVO Alessandro Russo

SEGRETERIA DIDATTICA Silvana Noto Tel. 02303124733

ASSISTENZA E FUNZIONAMENTO Gaspare Alessandro Ficara Tel. 0262690710 - 3475906503


Tag Pagina
Russo Alessandro, La Gestione Efficiente del Servizio Assicurativo, danneggiamento veicoli, polize assicurative Enti Locali, rimborso danni, danni causati a terzi dal patrimonio dell’ente, ex art. 2051 c.c., Modalità dell‘attività di prevenzione, manutenzione strade e la culpa in vigilando, Il controllo dell‘Ente sull‘attività dei III appaltatori, L‘attività del Risk manager.


Note Organizzative

  • NOTE ORGANIZZATIVE: Il costo del videocorso è di Euro 200,00 + IVA se dovuta (La quota è esente Iva ai sensi dell’Art. 10 D.P.R. 633/72, se la fattura è intestata ad Ente Pubblico). Il VideoCorso sarà visualizzato attraverso il nostro sito www.mediaformel.it con modalità di accesso che saranno comunicate al referente all’atto di acquisto.

Note tecniche
Formel, al passo con l’evoluzione tecnologica, propone una nuova opportunità formativa: il VideoCorso, consultabile direttamente e comodamente dal proprio ufficio.
Vantaggi
- Condizioni economiche più vantaggiose - Possibilità di usufruire del VideoCorso direttamente da casa o dal proprio ufficio, evitando trasferte dispendiose in termini di tempo e di costi - Possibilità di condividere la formazione con i colleghi - Grazie alla suddivisione del VideoCorso in sezioni tematiche, è possibile riascoltare le parti di maggiore interesse per una migliore acquisizione degli argomenti

www.mediaformel.it consente, inoltre, di entrare in contatto direttamente con i nostri Docenti e con i colleghi che hanno usufruito della stessa formazione attraverso la partecipazione ad un Forum, per scambiare considerazioni o chiedere chiarimenti in merito agli argomenti trattati. Ogni VideoCorso è corredato dalla relativa Documentazione in formato PDF, facilmente scaricabile, o da eventuale modulistica in formato Word/Excel, personalizzabile secondo le esigenze di ciascun Ente.

Per Visualizzare correttamente i video si consiglia di utilizzare Browser Google Chrome o Mozilla Firefox aggiornati.

IL Videocorso può essere visualizzato anche con Smartphone e Tablet

Per eventuale assistenza potete contattarci al numero Telefonico 0262690710